Medaglia d'oro per Federica

Federica Battisti con medaglia e trofeo al Campionato Italiano per il Miglior allievo degli Istituti Alberghieri

L’Alta Formazione di Tione conquista la medaglia d'oro al Campionato Italiano 2018 per Il Miglior Allievo degli Istituti Alberghieri– Trofeo METRO Cash & Carry, promosso dalla Metro in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi, che si è svolto il 17 febbraio a Rimini. Ad aggiudicarsi il premio la studentessa Federica Battisti che ha presentato il piatto "Cremino con broccolo di Torbole, porro croccante e carote, Trentingrana, patate e noci".

Alla competizione finale hanno gareggiato studenti provenienti da tutte le regioni d’Italia che come la nostra Federica hanno superato una pre-selezione.
Nel caso trentino, questa fase si è svolta il 6 febbraio durante l’evento fieristico di Riva del Garda, in cui oltre a Federica anche altri studenti dell’Alta Formazione hanno presentato dei piatti vegetariani interessanti come l’ Ossobuco vegetale, risotto di sedano rapa alla milanese e gremolada proposto da Mattia Filosa, il Carciofo in tempura, spuma di topinambur e chips ideato da Cristian Martinatti, il Cavolo rosso fondente, yogurt e amaranto di Andrea Delillo e l’ Uovo pochè fritto, spuma al Trentingrana, spinaci e limone candito di Lorenzo Campesi. Tutti gli studenti hanno ricevuto un ampio riconoscimento per l’ottima performance e per la qualità dei piatti presentati.
Federica, guidata dai preziosi consigli dello Chef e Pastry Chef Christian Castorani, ha ideato e preparato per la competizione il piatto Cremino con broccolo di Torbole, porro croccante e carote, Trentingrana, patate e noci, in linea con il tema della gara “un antipasto vegetariano”.
Un piatto, quello presentato a Rimini, che mette al centro con originalità prodotti tipici del territorio trentino quali il broccolo di Torbole, le noci del Bleggio (entrambe presidii Slow food), l’eccellenza del Trentingrana e l’olio EVO del Garda.

L’attenta e rigorosa giuria ha valutato la mise en place, l’organizzazione degli alimenti, il rispetto delle norme igienico sanitarie e dei tempi assegnati, la presentazione del piatto e naturalmente il gusto.
“Ringrazio per l'opportunità, la fiducia, la grandissima disponibilità datami – ha commentato a caldo la studentessa dopo aver scoperto il verdetto della giuria - da questa esperienza ho ricevuto una grande lezione e soddisfazione.”
Tanta soddisfazione anche per l’Alta formazione professionale di Tione che per la seconda volta vede un suo studente premiato in questa competizione a riconferma della qualità del percorso. Nel 2016, infatti, Giovanni Toffol si era aggiudicato il titolo di miglior allievo degli Istituti Alberghieri Italiani.

realizzato da net wise