Comunicazione inizio anno scolastico

L'avvio delle attività a.f. 2017/18 è previsto per lunedì 11 settembre per le classi prime, seconde e terze. Per le classi quarte l'inizio è previsto per lunedì 18 settembre. A tutti gli allievi è richiesto sin dal primo giorno di scuola di presentarsi con il materiale minimo per poter iniziare l’attività didattica (diario, quaderno, penna, matita e gomma). Agli allievi di prima è riservata un'attività di accoglienza per la quale è necessario dotarsi anche di un abbigliamento sportivo da montagna.

Agli allievi delle classi seconde e terze compete l'organizzazione dei reparti e delle attrezzature di lavoro presenti nei laboratori.

L’orario della prima settimana sarà così articolato per tutte le classi:

lunedì 11

martedì 12

mercoledì 13 

giovedì 14

venerdì 15 

07:50 - 11:50

 

07:50 - 12.50

14.00 - 16:00

07:50 - 12:50

07:50 - 12.50

14.00 - 16:00

07:50 - 12:50

Da lunedì 18 l’orario subirà delle modifiche, valide per l’intero anno formativo, che verranno comunicate nella prima settimana di scuola.

Per usufruire del servizio ristorante è necessario attenersi ad alcune indicazioni:

-        I buoni elettronici saranno caricati a seguito della consegna di copia del bonifico (si suggerisce  tramite posta elettronica cfp.ossana@enaip.tn.it ) effettuato sul c/c intestato a:

o   ENAIP TRENTINO – Via Madruzzo 41 – 38122 TRENTO

CASSA RURALE DI TRENTO – IBAN IT 38 H 08304 01813 000013359703

              riportante nella causale:

o   CFP OSSANA: numero e costo singolo del buono pasto, cognome, nome e codice fiscale dello studente (es. CFP OSSANA: n. 20 x 5 €, Rossi Mauro RSSMRA…) 

-       Per usufruire della riduzione, rispetto alla quota massima, è necessario consegnare in segreteria copia della dichiarazione ICEF e solo da quel momento si potrà usufruire dell’agevolazione. 

-        La prenotazione del pasto, che va effettuata entro le 9.00, comporterà la decurtazione del buono.

Si ricorda infine alle famiglie che nei primi giorni di scuola ad ogni allievo verranno forniti:

 -       un libretto personale dell'allievo che i genitori devono firmare e controllare nel corso dell'anno, da utilizzarsi per le comunicazioni e la giustificazione di assenze, ritardi, permessi di uscita ed entrata;

-       i libri di testo, in comodato d'uso gratuito solo primo e secondo anno, da tenere in ordine e senza sottolineature, abrasioni, annotazioni e forme varie di personalizzazione, da riconsegnare al termine di ogni anno formativo in condizioni tali da non pregiudicare il loro futuro utilizzo. Sono esclusi dal comodato d'uso libri con eserciziari, manuali tecnici, libri per il terzo e quarto anno che la scuola metterà a disposizione delle famiglie per l’eventuale acquisto. 

In attesa dell'avvio del nuovo anno si coglie l'occasione per porgere cordiali saluti.

realizzato da net wise