Tecnico superiore per l'edilizia sostenibile

Il tecnico superiore per l’edilizia sostenibile opera negli interventi edilizi di costruzione, ristrutturazione e manutenzione. Riconosce e applica tecnologie, utilizza impiantistiche e materiali innovativi del ‘Made in Italy’ per garantire e migliorare la qualità, la sicurezza e la conservazione del patrimonio edilizio; è una figura tecnico/gestionale che segue le indagini del contesto sismico, orografico e ambientale del sito o del manufatto, documenta le condizioni delle strutture, la qualità degli impianti, le finiture. Agisce nelle varie fasi dell’intervento edilizio: dall’aspetto architettonico alla redazione del progetto, dall’espletamento delle procedure di concessione edilizia e di stesura dei capitolati tecnici d’appalto alla gestione dell’intero ciclo di vita del cantiere, anche per quanto attiene la rendicontazione tecnica, amministrativa, contabile; nello specifico, la figura: ha responsabilità di coordinamento delle attività di cantiere, ruolo che svolge a diretto riporto di tecnici responsabili della progettazione e della direzione lavori; presidia l’integrazione delle diverse tecnologie, nello specifico quelle dell’edilizia sostenibile, e le attività di cantiere, in modo da ottimizzare il processo costruttivo in accordo con i vari profili di attenzione (efficienza, qualità, sicurezza, riduzione dell’impatto ambientale).

AnteprimaAllegatoDimensione
Brouchure.pdf7.3 MB
Fotogallery: 
Tecnico superiore per l'edilizia sostenibile
15 settembre

Al via i nuovi percorsi a Tesero, Tione e Villazzano
Scarica la scheda di adesione

01 settembre

Il percorso di Alta Formazione Professionale Tecnico Superiore per l'Edilizia Sostenibile inizierà il 7 gennaio 2017
La domanda di ammissione al bilancio valutativo in ingresso può essere depositata alla segreteria dell'AFP entro il 21 ottobre 2016 - scarica la domanda
scarica la presentazione del percorso

07 giugno

Presentazione del percorso di Alta Formazione Professionale (ITS)
Tecnico superiore per l'edilizia sostenibile

03 marzo

Sabato 19 marzo, ore 10.00 a Villazzano
Firma e presentazione del Protocollo tra ENAIP Trentino e Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Trento per il riconoscimento dei percorsi di Alta Formazione Professionale ai fini dell’accesso all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione.

realizzato da net wise