Servizi

Mensa e convitto

Il C.F.P. offre la possibilità di usufruire della mensa interna strutturata come “ristorante”. Il servizio e la preparazione dei pasti viene effettuato, a turno, dagli allievi durante le ore pratiche di laboratorio.
È a disposizione inoltre, nelle vicinanze del C.F.P., il servizio di convitto.

Consulenza

L'orientamento è parte integrante dell'attività annuale del nostro Centro.

In ambito scolastico orientare significa permettere allo studente di conoscere se stesso, con le proprie abilità e attitudini per poter scegliere in modo consapevole e poi svolgere un ruolo attivo nel contesto scolastico o lavorativo.

In particolare per gli allievi della FP maturare competenze orientative, in particolare in relazione alla scelta (della prevalenza, della qualifica, della prosecuzione degli studi nell’ambito dell’Istruzione Superiore, …) è assolutamente essenziale, data la molteplicità delle opportunità offerte dal sistema formativo e scolastico trentino.

Tutto questo rende necessario realizzare azioni orientative diversificate che non siano avulse dalle attività curricolari, ma integrate nella programmazione di ciascun docente così come in quella di Centro.
Presso il Centro sono attivati inoltre, sportelli di consulenze individuali (Psicologa) per problematiche giovanili e di orientamento.

Borsa di studio "Mario Chiarani"

Il premio è stato istituito dal 2001 ed è annualmente assegnato, in base ad una selezione fra gli allievi che si sono qualificati presso il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Riva del Garda, con un assegno di 1.500,00 Euro.
Ha la finalità di ricordare la persona del Signor Mario Chiarani per l’alta professionalità dimostrata nell’ambito alberghiero e della ristorazione, con particolare riguardo al settore dell’accolgienza.
La designazione dell’allievo/a meritevole per l’acquisizione del premio, secondo le volontà impartite dai famigliari del Sig. Mario Chiarani, viene rimessa all’intero Collegio dei Docenti del Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Riva del Garda.
L’allievo/a vincitore del premio Mario Chiarani viene scelto, ad ogni inizio d’anno scolastico, dal Collegio dei Docenti riuniti in seduta comune, dopo aver analizzato il profilo di ogni singolo allievo/a sotto l’aspetto della serietà, dell'attitudine al settore e del profitto conseguito all’esame, oltre che per la maturità professionale sviluppata nel suo percorso formativo, espressa anche durante la formazione aziendale presso le strutture alberghiere.

realizzato da net wise