Progetti

Oltre alla normale attività corsuale, numerosi sono i progetti che integrano il processo educativo e formativo degli studenti.
In collaborazione con le imprese, il C.F.P. promuove ogni anno specifiche iniziative. Alcuni dei progetti attivati sono:

  • Progetto Accoglienza
  • Progetto Salute (Alcool e fumo e stili di vita; Educazione all’affettività e alla sessualità, Primo Soccorso, Guida Sicura, Conoscere il consultorio, Corso per smettere di fumare, Consulenza individualizzata in sede con la Psicologa)
  • Progetti ponte e Azioni Formative
  • Protocollo di accoglienza per alunni stranieri
  • Progetto Patentino ciclomotori
  • Progetto Simulimpresa e Front-office
  • Progetto Barman – Free style
  • Progetto Ristorante Didattico
  • Progetto motivazione allo studio e cittadinanza attiva
  • Progetto “il Centro si differenzia”
  • Progetto Orientamento e rio-orientamento
  • Progetto scuola, montagna e sport
  • Progetto lingue: full immersion di lingua inglese; corsi per patentini europei di certificazione delle competenze
  • Progetto informatica: "Corso per l'acquisizione della Patente Europea ECDL"
  • Progetto di recupero dei debiti formativi
  • Progetto passaggio all'Istruzione Superiore
  • Progetto didattico: "Il quotidiano in classe"

Novità!: La Partecipazione alla Comunita’

Questo progetto ha l’obiettivo di insegnare ed applicare una modalità semplice e socializzante per regolamentare lo scambio di opinioni fra studenti ed incentivare il numero di proposte per migliorare l’ambiente scolastico.
La proposta tiene conto della necessità delle persone di poter decidere come e quali regole darsi all’interno della propria comunità, e sentirsi consapevoli e dunque non esclusi.
Si tratta dunque di evolvere l’assemblea d’istituto e fare in modo che diventi un momento dove l’intera comunità scolastica (dal bidello al dirigente) si fermi, si ascolti e riprogetti se stessa.
Risulta evidente che gli obiettivo sono:

  • rendere più democratica la partecipazione alla vita scolastica (rendendo concrete le competenze di cittadinanza);
  • far comprendere a tutti l’importanza delle regole democratiche (rispetto dei tempi di parola e rispetto delle opinioni altrui);
  • comprendere, sperimentare e applicare delle modalità di partecipazione democratica alla vita della scuola (un metodo sperimentato e utilizzato in molte democrazie mondiali, per le quali è il cittadino a doversi spendere in prima persone per far valere la sua idea).

realizzato da net wise